Ciliegie: proprietà, benefici e usi

Lo so, la stagione delle ciliegie è breve, quindi molto probabilmente ti domanderai dove diavolo le puoi trovare per avere tutti i benefici che questo frutto ti può dare. La Natura è una grande cosa, noi esseri umani dovremmo imparare nuovamente, come era tanti anni fa, ad usare la natura rispettandola e non piegandola ai nostri voleri, unico modo per tornare a goderne di tutti i benefici senza stravolgere il nostro mondo, l’unico che abbiamo, integrandoci come esseri viventi nella natura e non il contrario, se non vogliamo la ribellione della Natura stessa che quando si ribalta contro di noi è irrefrenabile.

Ti parliamo delle ciliegie perchè tu possa capire tutti i suoi poteri e i benefici che puoi trarne e cercare integratori il più simile possibili anche fuori dalla stagione in cui puoi trovare il frutto fresco.

Gli esseri umani hanno imparato, con la scienza e la tecnologia, a imitare la natura, quindi perché non sfruttare il frutto della nostra intelligenza a nostro beneficio?

L’origine delle ciliegie

Abbiamo conoscenza di tante cose ma, curiosamente, non sappiamo esattamente da dove abbiano avuto origine le ciliegie. Sappiamo che se ne trovano tracce nell’area del mediterraneo da almeno 3 mila anni, si ipotizza che l’origine sia asiatica ma su questo non c’è certezza.

Si contano numerose varietà di ciliegie, l’Amarena, quella di vignola, la Ferrovia di Puglia tra le più conosciute. Quasi tutte le varietà arrivano al massimo della maturazione tra maggio e giugno.

Si tratta di un frutto rotondo, piccolo, molto succoso, dolce e saporito, tanto che come dice il proverbio, una tira l’altra. Le proprietà delle ciliegie sono innumerevoli, così come sono numerose le sostanze benefiche contenute. A differenza di altri frutti che continuano la maturazione anche una volta tolti dall’albero, una volta colte le ciliegie non maturano oltre, al massimo marciscono anche rapidamente.

Cosa trovi nelle Ciliegie

Intanto trovi un alto contenuto d’acqua, oltre l’85%, poi anche:

  • Calcio
  • Magnesio
  • Potassio
  • Fosforo
  • Vitamine A e C soprattutto
  • Acido Malico
  • Melatonina
  • Antiossidanti

In conseguenza del loro contenuto le ciliegie sono fortemente idratanti e diuretiche ma importanti anche nella regolazione del sonno mentre l’acido malico ha funzione protettiva nei confronti del fegato.

Un fegato ben funzionante, disintossicato significa benessere per tutto l’organismo, maggiore vitalità generale, pelle più bella e luminosa, capelli sani e lucenti. Tutto merito delle ciliegie? Anche ma non devi mai dimenticare l’importanza di una sana ed equilibrata alimentazione. Se vuoi mantenerti pulito, non serve lavarsi se poi ti rotoli nel fango, la pulizia è essenziale ma devi provvedere ad evitare di sporcarti. Non è logico?

Ciliegie, una vera cura per la tua pelle.

Le ciliegie contengono caroteni, sostanze antiossidanti benefiche per tutto il corpo ma anche stimolanti nella produzione di collagene, un componente essenziale per il benessere della pelle. Molte creme cosmetiche sfruttano i benefici delle ciliegie: cercale online. Con la polpa delle ciliegie, tritandole, puoi fare una eccellente maschera nutritiva per il tuo viso.

Le ciliegie hanno anche proprietà lassative, utili per regolare l’intestino e sgonfiare l’addome ma è consigliato un consumo moderato nei bambini al di sotto dei 3 anni per evitare crisi di diarrea.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*